L’anima ‘una e bina’ di Karl Marx. Tra Gattungstheorie e Kapitaltheorie

1/2008, Aprile ISBN: 889013013Xpp. 46 - 65

Abstract

A quali condizioni riparlare ancora una volta di Marx, senza che il discorso subito venga a cadere per stanchezza o per il carico pesantissimo della storia delle interpretazioni cui il nome di Marx rimanda? Come provare a interloquire con un classico della modernità come Marx, noi che siamo sempre più abitanti della postmodernità?
Io credo a una sola condizione, che è quella di sottrarci al peso e al senso di costrizione che lo spessore della sua figura esercita su di noi, esercitando a nostra volta costrizione e violenza nei confronti della sua classicità. E se classicità può significare coerenza e sistematicità di un’opera con se stessa, e, in campo filosofico, interpretazione del mondo a partire da un unico principio, fare violenza alla classicità di Marx non può che significare immettere ed esplicitare la contraddizione e l’incoerenza nella supposta congruenza del suo pensiero.

Scarica l'articolo Cita l'articolo
MLA
Finelli, Roberto. "L’anima ‘una e bina’ di Karl Marx. Tra Gattungstheorie e Kapitaltheorie". Pólemos II. 1. (2008): 46-65 http://www.rivistapolemos.it/lanima-una-e-bina-di-karl-marx-tra-gattungstheorie-e-kapitaltheorie/?lang=it
APA
Finelli, R. (2008). "L’anima ‘una e bina’ di Karl Marx. Tra Gattungstheorie e Kapitaltheorie". Pólemos II. (1). 46-65 http://www.rivistapolemos.it/lanima-una-e-bina-di-karl-marx-tra-gattungstheorie-e-kapitaltheorie/?lang=it
Chicago
Finelli, Roberto. 2008. "L’anima ‘una e bina’ di Karl Marx. Tra Gattungstheorie e Kapitaltheorie". Pólemos II (1). Stamen: 46-65. http://www.rivistapolemos.it/lanima-una-e-bina-di-karl-marx-tra-gattungstheorie-e-kapitaltheorie/?lang=it
RIS
BibTeX

Keyword