Polemos No.1, 2016: LE ILLUSIONI DELLA MENTE COLLETTIVA

Nessun evento significativo si produce nella nostra esperienza storica senza essere accompagnato da credenze, fedi, ideologie, miti, ideali. In maniere diverse costrutti teoretici, religiosi, politici finiscono per alimentare la “mente” collettiva al fine di legittimare, giustificare, o anche scardinare e rinnovare la base della nostra vita sociale e culturale. In altri termini, il nostro agire come individui o come gruppi sembra essere guidato da costruzioni ideali che certamente travalicano la nostra adesione cosciente.
Il nostro interesse è interrogarsi intorno a tale costruzione della nostra immaginazione individuale e collettiva e al suo ruolo in alcune delle sue molteplici forme, con speciale riguardo al loro potere di imporsi con una forza illusionistica, a partire dalla manipolazione delle coscienze fino alla costruzione di identità individuali e collettive.

Possibili argomenti degli articoli da sottoporre:

  • La trahison del clercs: ideologie e annientamento del Mensch-sein.
  • Consenso politico, obbedienza e acquiescenza.
  • L’elaborazione e l’uso politico dei miti
  • L’uomo è un animale credulo: propaganda, retorica, demagogia, manipolazione emotiva.
  • Uso persuasivo e ingannevole del discorso/discorso come costruzione di legami sociali.
  • Educazione/indottrinamento, persuasione e conversione dei cuori, trasmissione di valori condivisi e funzione dei dogmi.
  • Inganno e autoinganno: prospettive filosofiche, estetiche, psicoanalitiche e psicologiche.

Linee guida per la presentazione degli articoli:

Gli articoli, per un limite massimo di 40.000 caratteri (spazi inclusi), accompagnati da un abstract di 1000 caratteri (in italiano e in inglese), devono essere proposti attraverso l’invio all’indirizzo e-mail cfp@rivistapolemos.it entro il 5 Ottobre 2015 (in uno dei seguenti formati: .doc, .docx, .odt). Inviare cortesemente articoli e abstract in un documento unico che sia adatto alla revisione anonima. Sono particolarmente graditi contributi direttamente pertinenti al tema (Le illusioni della mente collettiva), ma saranno presi in considerazione anche articoli concernenti aree filosoficamente connesse alla questione. Sono accettati contributi in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Scarica qui il file del CFP “Le illusioni della mente collettiva”